Ottimizzare le procedure d’ordine grazie alla gestione centralizzata dei documenti

In Ingegneria meccanica e in impiantistica le procedure d’ordine sono complesse: esse richiedono all’interno dell’azienda un’intensa collaborazione tra l’ufficio progettazione e l’ufficio acquisti e diversi canali di comunicazione con i fornitori esterni all’azienda. La gestione della comunicazione può essere spesso un compito scoraggiante perché i soggetti coinvolti parlano ognuno una propria lingua; ciò significa che ciascuno ha un’informazione diversa che considera essere quella più aggiornata. È responsabilità dell’acquirente mettere insieme tutte le comunicazioni e la relativa documentazione. Ciò è ulteriormente complicato dal fatto che spesso la maggior parte degli ordini è formata da un gran numero di articoli la cui gestione richiede generalmente molto tempo. Essi sono accompagnati da numerosi documenti che richiedono un aggiornamento continuo nel corso dell’intero processo. Se l’ordine e la gestione dei documenti non vanno di pari passo, diventa difficile associare con precisione la versione delle specifiche agli ordini.

Le piattaforme per lo scambio di documenti tecnici aiutano i reparti acquisti ad organizzare in modo più semplice e sicuro i propri processi di approvvigionamento, evitando così di incorrere in errori.

Webinar di approfondimento: Il PLM al di là dei confini aziendali – Collabotrative PLM con PROOM